NEWS

CRI per TE      I NOSTRI SERVIZI

  • Consegna a domicilio spesa alimentare Prenotazioni TUTTI I GIORNI dalle 09.00 alle 19.00, al numero 0544-219162. La spesa, a carico del richiedente, viene effettuata su tutto il territorio di Ravenna e Russi, presso il supermercato o esercizio commerciale indicato dall'utente. È possibile il pagamento in contanti o con bonifico bancario successivo.
  • Consegna a domicilio farmaci acquistati presso farmacie territoriali Prenotazione e consegna H24 al numero 0544-219162. L’acquisto, a carico del richiedente, viene effettuato nella farmacia indicata al momento della prenotazione. Possibilità di pagamento in contanti o con bonifico bancario successivo.

 

  • Consegna a domicilio di presidi e farmaci affidati da CMP, Farmacia interna dell'Ospedale di Ravenna e Casa della Salute di Russi. Servizio attivato direttamente dalla struttura sanitaria o su richiesta del paziente dalle 09.00 alle 19.00 al numero 0544-219162.
  • Misurazione temperatura corporea presso accesso area portuale (zona SAPIR)
  • Distribuzione kit cortesia forniti da CRI Ravenna (mascherine, guanti, brochure informativa) a nuclei famigliari fragili per il tramite di segnalazione da parte del Dipartimento di Igiene e Sanità Pubblica e Dipartimento Cure Primarie.
  • Pacco viveri/spese sospese a famiglie in difficoltà, su segnalazione dei Servizi Sociali o di altre Associazioni ed Enti; prenotazione tramite mail ravenna@cri.it
  • Ritiro e consegna deleghe, prenotazioni esami, campioni, referti presso CUP. Prenotazioni TUTTI I GIORNI dalle 07.00 alle 18.00, al numero 0544-219162.
  • Ritiro e consegna oggetti/indumenti per pazienti ricoverati presso strutture sanitarie. Prenotazione e consegna H24 al numero 0544-219162.
  • Ritiro effetti personali, da reparti ospedalieri, di persone decedute. Prenotazione e ritiro H24 al numero 0544-219162.

8 maggio 20202 - Ravenna. Giornata mondiale della Croce Rossa, la bandiera sventola a Palazzo Merlato

Come ogni anno, a maggio, la Croce Rossa Italiana ha deciso di celebrare la Giornata Mondiale della Croce Rossa (8 maggio) attraverso un invito alle amministrazioni locali ad esporre la bandiera della Croce Rossa sui palazzi comunali. Il Comune di Ravenna ha accettato l’invito e il Presidente del Comitato CRI di Ravenna, Alberto Catagna, ha consegnato al Sindaco Michele De Pascale il vessillo dell’organizzazione internazionale. La Croce Rossa su campo bianco, che in tempo di pace ha un valore distintivo che richiama all’Associazione Croce Rossa, in tempo di conflitto armato è emblema di protezione, rappresentativo di tutte le realtà che, nel mondo, offrono supporto sanitario alle vittime dei conflitti.

 

In questo momento così complicato ci fa particolarmente piacere accogliere tra le bandiere che sventolano dal palazzo comunale anche quella di Croce Rossa Italiana. Il ruolo di questa organizzazione nell’emergenza Covid-19 è stato ed è fondamentale. Soprattutto mi preme ringraziare i volontari e le volontarie del Comitato CRI di Ravenna che ogni giorno in un frangente tanto delicato stanno offrendo un contributo importantissimo a sostegno della nostra comunità, distribuendo Dpi, consegnando farmaci, ausili e spese a domicilio, assistendo le persone più fragili e sole”. Nel ringraziare il Sindaco De Pascale per ospitare anche quest’anno il nostro vessillo, il mio augurio – afferma il Presidente di CRI Ravenna – è che questo simbolo internazionale non sia esposto solo a celebrare l’organizzazione internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, ma sia omaggio a tutti coloro che, pur nelle difficoltà, si stanno adoperando per salvare vite e proteggere la dignità dell’individuo. Oggi, come in tempo di conflitto, questo emblema rappresenta tutti – cittadini, enti pubblici, associazioni di volontariato, personale sanitario – uniti dal solo scopo di alleviare la sofferenza umana e tutelare la salute psico fisica dell’individuo. Henry Dunant, il fondatore della Croce Rossa, già nel 1862 ipotizzava che fosse proprio la gente comune a farsi carico del prossimo in modo organizzato, attento alle regole, operando in supporto alle istituzioni. Oggi, a Ravenna e nel mondo, quello che sta avvenendo è proprio questo. E mi auguro che l’8 maggio sia simbolo per questo 2020 di una comunione di intenti, che va oltre la singola appartenenza associativa e che racchiude tutti sotto questo emblema di umanità.” 

https://www.ravennanotizie.it/cronaca/2020/05/08/ravenna-giornata-mondiale-della-croce-rossa-la-bandiera-sventola-a-palazzo-merlato/

 

 

 

dal 13 marzo 2020.. al 10 aprile 2020

CRI Ravenna sbarca su Instagram

Ed ecco che anche il Comitato di Ravenna apre la sua pagina Instagram!


Maratona di Ravenna Città d'Arte 10/11/2019

Ecco i nostri numeri di ieri:

• Un Posto Medico Avanzato composto da 1 medico rianimatore, 1 infermiera e 4 Crocerossine
• 2 operatori CRI in bici
• 2 operatori su quad
5 ambulanze dislocate sul percorso
• 2 appiedati in zona traguardo
• 3 operatori telecomunicazioni con Sala Operativa Mobile
• 17 apparati radio fissi e portatili coinvolti
• 7 defibrillatori dislocati sul percorso
• 3 operatori per foto/video e documentazione
• 16 persone soccorse
• 12 Operatori Logisti coinvolti nella predisposizione e rimessaggio delle attrezzature

Grazie a tutti gli Operatori di CRI Ravenna coinvolti sia laici sia sanitari,
grazie a CRI Imola per averci supportato con Sala Operativa Mobile e un proprio Operatore,
grazie a CRI Faenza per aver garantito le bici complete di materiale per il soccorso,
grazie a CRI Riccione per il quad..
.. e grazie a CRI Emilia Romagna per il materiale logistico fornito!

Grazie infine a Maratona di Ravenna Città d'Arte per averci anche quest'anno dato fiducia affidando a noi il servizio di assistenza e soccorso all'evento.